Lavaggio abiti da lavoro

 In base al decreto legislativo 19 settembre 1994 n. 626, 81/2008 “Testo unico sicurezza lavoro”, il datore di lavoro ha l’obbligo di mettere a disposizione dei lavoratori esposti ad agenti nocivi o infettanti adeguati indumenti di protezione, idonei a mantenere la loro capacità protettiva anche dopo il lavaggio.

Non solo, a seguito della sentenza della Corte di Cassazione n. 11139/1998, l’idoneità degli indumenti di protezione che il datore di lavoro deve mettere a disposizione dei lavoratori deve sussistere non solo al momento della consegna degli indumenti stessi, ma anche durante l’intero periodo di esecuzione della prestazione lavorativa; ne consegue che, essendo il lavaggio indispensabile per mantenere gli indumenti in stato di efficienza, esso è obbligatoriamente a carico del datore di lavoro.
I rischi per il datore di lavoro e per l’impresa sono elevati, quindi è necessario che la manutenzione sia scrupolosamente eseguita.